Grano Perciasacchi
09Giu2017

Proprietà e benefici del Perciasacchi

Il Perciasacchi deve il suo nome alla forma appuntita dei semi che foravano i sacchi di juta, un tempo usati per la conservazione del raccolto. È un grano duro siciliano, tradizionalmente coltivato nelle aree collinari dell’entroterra.

La pianta sfrutta al meglio le risorse di acqua, luce e nutrienti ed è più resistente verso le infestanti: ciò consente una coltivazione a basso impatto ambientale compatibile con il consumo locale e con le piccole economie rurali. Gli sfarinati di Perciasacchi hanno alti contenuti proteici e, quindi, di glutine ma dalla scarsa forza (basso indice di glutine), che li rende probabilmente più digeribili e adatti anche alle persone sensibili al glutine. Inoltre, il glutine non molto tenace rende il Perciasacchi un grano adatto alla panificazione, per impasti facili da lavorare. Ha inoltre un alto contenuto di microelementi, come il selenio, il ferro e lo zinco, è ricco di fibre, che hanno una comprovata efficacia nel controllo del colesterolo e della glicemia, contribuendo a prevenire numerose patologie, e polifenoli che contrastano i radicali liberi e.

Il pane e i prodotti da forno realizzati con la farina di Perciasacchi mostrano un aspetto gradevole, colore intenso e una componente aromatica unica, che li rende caratteristici e buoni per tutti e cinque i sensi!